L'ITALIA RENDE OMAGGIO ALLA SUA GENERAZIONE D'ORO POCO PRIMA DELLA PARTITA DI APERTURA DEL CAMPIONATO MONDIALE FIVB MASCHILE

 

I membri della generazione d'oro italiana hanno ricevuto un meritato tributo domenica al Foro Italico di Roma

Roma, 9 settembre 2018 - Il programma studiato per la giornata di apertura del Campionato mondiale di pallavolo maschile FIVB 2018 a Roma ha incluso molto più del "solo" match TRA Italia e Giappone. Un paio d'ore prima che Ivan Zaytsev e gli altri azzurri si presentassero in campo, dove hanno festeggiato la vittoria per 3-0 sul Giappone, una buona parte della generazione d'oro italiana si è unita al Foro Italico.Il presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, e il Presidente della Federazione Italiana Pallavolo, Pietro Bruno Cattaneo, hanno ospitato i membri della squadra nazionale italiana che ha fatto la storia negli anni '90 guadagnando tre titoli mondiali di fila (1990 , 1994 e 1998). L'evento si è svolto al Foro Italico in stretta collaborazione con DHL Express Italia. Lorenzo Bernardi, Marco Bracci, Luca Cantagalli, Ferdinando De Giorgi, Alessandro Fei, Andrea Gardini, Giacomo Giretto, Pasquale Gravina, Andrea Lucchetta, Marco Martinelli, Marco Meoni, Samuele Papi, Michele Pasinato, Damiano Pippi, Simone Rosalba, Andrea Sartoretti, Paolo Tofoli e Andrea Zorzi hanno partecipato ad un ricevimento speciale a Roma. Poco dopo, si sono trasferiti nello scenografico Stadio del Tennis del Foro Italico per seguire la partita di apertura del Campionato mondiale di pallavolo maschile FIVB 2018, con il pubblico che ha spontaneamente reso omaggio a questi leggendari giocatori con una standing ovation.L'Italia ha conquistato l'oro del campionato mondiale nel 1990, 1994 e 1998 - un'impresa che solo il Brasile poteva eguagliare con i suoi tre titoli consecutivi delle edizioni del 2002, 2006 e 2010. All'inizio della serata, i giocatori della squadra nazionale italiana di Sitting Volley femminile hanno avuto l'opportunità di stare sullo stesso palco e di ricevere il giusto tributo ai loro sforzi dopo lo storico quarto posto che hanno rivendicato ai Mondiali di ParaVolley all'inizio di questa estate nei Paesi Bassi. In quella che è stata la loro apparizione in gara, gli italiani hanno concluso la competizione al quarto posto dietro a potenze ben più affermate come Russia, Stati Uniti e Cina.

 

 

News

{{item.LocalShortDate}}
Tutte le news